La ragazza afgana prende il bus

Si chiama Sharbat Gula, è nata nel 1972 ed è stata fotografata da Steve McCurry nel 1984 nel campo profughi di Peshawar.  L’immagine, splendida e nota a tutti, è stata la copertina di un famoso numero di National Geographic. A me, come a molti penso, colpisce soprattutto il verde magnetico e l’espressione indecifrabile degli occhi. Ho avuto la fortuna di visitare la mostra “Viaggio intorno all’uomo” dedicata al fotografo lo scorso anno, a Siena, mi è piaciuta tantissimo. Per l’occasione la cittadina era invasa dalle immagini dell’allora dodicenne ragazza afgana: incrociavi il suo sguardo enigmatico appena scesa dal treno, nel sottopassaggio, e poi lungo le strade, nelle vetrine dei negozi… La mostra purtroppo  si è conclusa nel mese di novembre scorso e piano piano anche le riproduzioni della famosa foto sono andate a sparire. Ma i mezzi pubblici, si sa, hanno sempre un po’ di resistenza al cambiamento e forse, chissà, si sono affezionati alla ragazzina. Tant’è che giusto ieri, a diversi mesi di distanza, ho ritrovato con piacere i magici occhi verdi su un autobus extraurbano, ed eccola qua, Sharbat Gula, nel traffico mattutino di una mattina di fine giugno…

IMG_20140630_113947

 

Annunci

18 thoughts on “La ragazza afgana prende il bus

    • Sì, la mostra è stata molto bella, oltre a poter ammirare dal vivo delle immagini bellissime, era possibile scoprire aneddoti e curiosità sui vari scatti! Davvero interessante e anche istruttiva! 🙂

  1. Ho comprato tempo fa il DVD che documenta la ricerca di questa ragazza ad anni di distanza. Alla fine sono riusciti a trovarla e a scattare un’altra foto. Ha perso l’azzurro così intenso degli occhi, ma è senz’altro lei

  2. Adoro la fotografia e Steve McCurry è un maestro,famosissimo in effetti per tanti suoi scatti, questo sicuramente il più apprezzato. Uno scatto vivace, che sà raccontare una storia solamente guardandolo, ma allo stesso tempo anche un pò tenebroso.
    Un bacio e un abbraccio.
    by Roberta
    Ti segnalo il mio nuovo blog su arte moda e design. Se ti va, passa a trovarmi. Ti aspetto!
    Blog Kitsch & Camp
    Facebook

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...