C’era una volta il treno #1

Oggi propongo una serie di foto un po’ retrò e un po’ vintage, raccolte in varie stazioni pendolari, sempre con il mio fedele aifòn 3GS e i filtrini di Lightroom (di cui tendo ad abusare un po’ troppo). Alcune delle foto sono state scattate qualche settimana fa al museo ferroviario della Stazione di Signa (FI). La splendida locomotiva a vapore che inizia la serie era ad aspettarmi stasera sul binario 5 della stazione di Siena.

2013-04-18 18.26.40

2013-04-18 18.07.44

2013-04-07 16.39.51-2

 

2013-04-07 16.40.32

2013-04-07 16.40.40

2013-04-07 16.39.10-2

2013-04-07 16.41.14

2013-04-07 16.44.25

2013-04-07 16.46.54

 

2013-04-07 16.47.22

 

2013-04-07 16.48.31

Annunci

17 thoughts on “C’era una volta il treno #1

  1. che bello questo post! Dovresti venire a Milano.. io abito proprio vicinissimo al Museo della Scienza e della Tecnica.. dove hanno varie locomotive e addirittura una specie di banchina stile ‘800 allestita! (Con tanto di orologio stile liberty). Quando sono triste vado a farmi un giro là dentro e mi passa tutto..

      • Ne vale la pena! Anche se i. Assoluto adoro quando fanno le serate aperte al pubblico. Primo: e’ gratis. Secondo: il museo prende tutta un’atmosfera magica..
        Peccato accada una o due volte l’anno. E quest anno l’ho persa ! :(((

        • Anche io sto attenta a queste occasioni: alle aperture straordinarie di musei, alle visite a luoghi solitamente chiusi, alle mostre… se poi questi eventi sono gratis e` pure meglio 🙂 Per non perderli sono iscritta a un bel po’ di mailing list e gruppi su Facebook. Non sempre riesco a partecipare, ma quando ce la faccio di solito sono delle belle soddisfazioni. Il museo che ho fotografato nel post era appunto una di queste. 🙂

        • Siamo ragazze coscienziose e risparmio se 🙂 io invece la prima volta che ho visitato questo museo l’ho scoperto per caso che era aperto, tornando a casa una sera, vedo fuori un sacco di gente e ho come la strana sensazione .. Poi ci penso: ma si dovrebbe essere chiuso, tanto più che era l’entrata sul retro. E invece era un evento speciale x fa conoscere il museo ai bambini di milano. Una serata stupenda c’erano anche delle proiezioni di planetari nella zona dedicata agli aerei della guerra mondiale e una dedicata al mare dove ci sono i galeoni e il sottomarino Toti. Trovo molto bello quando gli enti organizzano queste cose!

  2. Deliziato! Amo i treni. I vecchi treni. Quei registri, quei telefoni…
    PS Ho anche appena fatto un giretto su un treno trainato da una locomotiva a vapore in Giappone… mi sento parte in causa, insomma.

  3. Ahaha, l’aifon 3gs anche tu come me hai il cimelio!
    Belle le immagini, anche se ogni volta che vedo un treno mi prende l’angoscia per il ricordo dei lunghi viaggi Livorno-Firenze tutti i giorni con partenza alle 6.27 e ritorno con quello delle 19.27!
    ^_^

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...